COSA SONO I DSA

Centro specialistico Dsa Milano

DISLESSIA E DSA.

La dislessia non è una malattia ma una “neurodiversità”. Secondo i ricercatori, il cervello dei dislessici è organizzato in modo un po' diverso. Per questo, da una parte faticano a leggere, dall’altra, spesso, hanno un QI più alto della media. 
Ecco quello che la scienza ha scoperto fino a oggi



 COS’È LA DISLESSIA E COSA SONO I DSA

La dislessia fa parte dei cosiddetti Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA). Spesso si usa la parola dislessico in modo generico, per indicare tutti i DSA, ma ognuno ha caratteristiche precise:
• Dislessia: è la difficoltà a imparare a leggere, a tradurre il codice scrittura (grafema) in parola (fonema); la dislessia è la difficoltà nella correttezza e nella rapidità della lettura. 
• Disgrafia: è la difficoltà a tracciare graficamente le parole. 
• Disortografia: è la difficoltà a trattenere e riprodurre l’ortografia delle parole. 
• Discalculia: è la difficoltà a rendere automatici i processi di calcolo e di elaborazione dei numeri. 
In Italia esiste una legge sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento, la legge 170 dell’8 ottobre 2010 , che li definisce, tutela il diritto allo studio dei ragazzi con DSA e dà alla scuola alcune linee guida per riflettere sui metodi di insegnamento.
In chi ha un disturbo dell’apprendimento è compromessa l’automatizzazione di processi come lettura, scrittura, calcolo: non significa che non imparano a leggere scrivere e fare i conti, ma che lo fanno con lentezza e scarsa accuratezza. 
Quando comunemente si usa la parola dislessico, in genere si include anche un insieme di sintomi che non si applicano esclusivamente alle funzioni di lettura e scrittura; i più ricorrenti e attualmente accreditati sono: 
• Deficit della memoria a vari livelli
• Lentezza e affaticabilità rispetto all’apprendimento scolastico
• Difficoltà di concentrazione
• Disturbi motori e di ritmo
• Difficoltà di “shifting”, cioè di passare rapidamente da un’attività a un’altra
• Scarsa abilità di stima temporale e di orientarsi nel tempo
CENTRO SPECIALISTICO DSA MILANO


 testo di Francesca Magni
FONTE:
https://www.donnamoderna.com/dislessia/2017/10/19/cose-la-dislessia-cosa-significa-come-riconoscerla/